Il mio carrello

Vivaldiana - Teatro Vascello. Biglietti scontati del 40% | ShopToday

Tutti i voucher per eventi sospesi o annullati saranno validi per le successive date. Vi terremo aggiornati

Acquistando il prodotto riceverai una email contenente un voucher pdf in allegato. Il voucher dovrà essere esibito alla struttura per richiedere il titolo di accesso. Controlla la Tab "Dettagli" dell'offerta per avere maggiori informazioni.
Metodi di Pagamento: Carta di Credito e Paypal

Vivaldiana - Teatro Vascello - dal 5 al 10 maggio - Biglietti scontati del 40%

Valutazione:
0%
SKU
88854-R

Numero limitato di biglietti al 40% di sconto

Disponibile

A partire da 12,00 € Prezzo intero 20,00 €
Scarica il VoucherSubito via E-mail
Protezione Antifrode Garantita da Paypal
Customer Care800.125.541
Spendi la MetàFino al -50%

Offerta per Vivaldiana al Teatro Vascello. Biglietti a prezzi scontati fino al 40% 

  • Biglietto Intero al prezzo di 12€ invece di 20€.

Condizioni 

  • I posti vengono assegnati dal Teatro. Posti vicini per più biglietti acquistati tramite lo stesso account dove possibile. 
  • Stampa il voucher che ricevi e presentalo alla biglietteria del Teatro. 
  • Ritiro biglietti: a partire da un'ora e mezza prima dell'inizio dello spettacolo.

DOVE SI TROVA 

Via Giacinto Carini, 78, Roma

Maggiori Informazioni
info:

Vivaldiana al Teatro Vascello di Roma

Coreografia  Mauro Astolfi
Musica Antonio Vivaldi
Disegno Luci & Set Concept  Marco Policastro
Costumi Mélanie Planchard
Assistente alla coreografia  Alessandra Chirulli

Una coproduzione internazionale tra Spellbound,  Les Théâtres de la Ville de Luxembourg, Orchestre de Chambre du Luxembourg con il contributo di Mibac in collaborazione con l’Ambasciata d’Italia in Lussemburgo e cultur partner, c/o Norddeutsche Konzertdirektion Melsine Grevesmühl GmbH 

In questo nuovo progetto l’idea principale è lavorare ad una parziale rielaborazione ed una integrazione dell’universo di Vivaldi compositore geniale con alcuni aspetti  della sua personalità da uomo comune, un ribelle e fuori dagli schemi. Da questa suggestione ho cercato di tradurre in movimento alcune creazioni di Vivaldi per raccontarne ancora una volta il talento, la capacità di reinventare, nella sua epoca, la musica barocca. 

Vivaldi era assolutamente consapevole di andare ben oltre i limiti del proprio tempo in un mondo di razionalità, non si preoccupava assolutamente di muoversi contro corrente e fu proprio qui la sua genialità. Da qui l’idea di rielaborare la sua architettura musicale cercando di restituire all’opera musicale le caratteristiche dell’unicità di Vivaldi. L’aspetto che mi interessa e mi diverte portare in scena è tutta la quantità di enormi pettegolezzi che c’erano all’epoca sul suo conto. Si raccontava: di un Vivaldi prete che lascia improvvisamente l’altare sul quale officiava e corre in sacrestia per scrivere il suo tema, quello che aveva in mente in quel preciso momento…per poi tornare a finire la messa. Venne denunciato all’inquisizione che però fortunatamente lo giudica come un musicista cioè comunque un pazzo e si limita a proibirgli di celebrare Messa. Ho trovato in questo aneddoto una insuperabile fonte di ispirazione per dare forma a una ricerca, in danza, che ponesse insieme i diversi aspetti dell’universo vivaldiano armonizzandone il lato prettamente artistico con le declinazioni umane più istrioniche e talvolta folli. Vivaldi fu il primo musicista che componeva col preciso intento di stimolare il gusto del pubblico. Non di assecondarli, ma di stimolarli.

 

Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:Vivaldiana - Teatro Vascello - dal 5 al 10 maggio - Biglietti scontati del 40%